Aviva Italia S.p.A. è entrata a far parte del Gruppo Allianz dal 1° ottobre 2021 e dal 1° dicembre ha cambiato denominazione sociale in Allianz Viva S.p.A.
sinistro mobilità: incidenti e danni al tuo veicolo

Sinistro Mobilità

Leggi la nostra guida su cosa fare in caso di sinistro. 
In caso di incidente e danni al tua veicolo, segui le istruzioni presenti in questa guida.
Ricorda di fornirci un numero di cellulare o un’email dove poterti contattare per una rapida gestione del sinistro.

Hai bisogno di un carro attrezzi? Chiamaci al:

800 196914  dall'Italia

+39 011 7425688  dall'estero

Hai bisogno di una carrozzeria? Affidati alle nostre carrozzerie convenzionate. Cerca la carrozzeria convenzionata più vicina a te:

 Cerca Carrozzeria

 

Per una corretta gestione del sinistro segui i seguenti passi:

  • Il primo e più importante passo per una corretta gestione del sinistro è la denuncia: la Compagnia deve essere informata entra 3 giorni dall'avvenuto sinistro (la denuncia va presentata anche in caso in cui tu ritenga di avere torto, non intenda chiedere un risarcimento dei danni, oppure non abbia subito alcun danno).

Per velocizzare il processo di denuncia, assicurati di avere i seguenti documenti:


  • modulo BLU
    (constatazione amichevole d'incidente).
  • Carta di Circolazione, Certificato di Proprietà e Patente di guida del conducente.

Ricordati che è molto importante completare in modo corretto il modulo BLU (leggi la nostra guida) apponendo tutte le firme e compilandolo in ogni sua parte. Le firme di entrambe le parti sul modulo favoriscono una più veloce liquidazione del danno evitando contestazioni sulla responsabilità. Anche qualora l’altro guidatore non voglia o non possa sottoscrivere il modulo è estremamente utile compilarlo nel modo più completo possibile.

In caso di furto dovrai inoltre fornire:

  • la denuncia sporta alla Pubblica Autorità in originale.
  • il certificato di proprietà con l'annotazione della perdita di possesso e certificato cronologico con la stessa annotazione. Tali documenti sono da richiedere al PRA, il Pubblico Registro Automobilistico (presso sedi ACI).
  • il set di chiavi originali del veicolo.

In caso di incidente e danni al tuo veicolo puoi:

  • Rivolgerti al tuo Agente o all'intermediario con cui hai sottoscritto la polizza, per chiedere supporto o maggiori informazioni.
  • Accedere all'
    Area Clienti
    , dove puoi aprire il sinistro, monitorarne lo stato, e avere a portata di mano i riferimenti del perito e del liquidatore incaricati.
  • Contattarci al numero verde 800 114433, dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:00, per denunciare il sinitro o verificarne lo stato.

Qualsiasi canale decidi di utilizzare, ricordati di indicare un tuo numero di cellulare o un'email dove poterti contattare rapidamente in caso avessimo bisogno di maggiori informazioni.

Hai la garanzia cristalli? Abbiamo selezionato per te tre tra i più importanti centri cristalli che ti offriranno un servizio professionale e di qualità. Visita la pagina dedicata, clicca qui.

I nostri centri preposti alla gestione dei danni sono a disposizione da lunedì al giovedì dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 14.30 alle 16:30. Una rete di professionisti specializzati, pronti ad assisterti con gentilezza e risarcire i danni con rapidità è a tua disposizione.

Abbiamo introdotto un innovativo servizio di video perizia che semplifica e velocizza la gestione dei sinistri mobilità. 

Dopo aver denunciato il sinistro verrai contattato dal perito che, negli orari per te più comodi, verificherà i danni tramite una videochiamata e procederà alla liquidazione più rapidamente.

Il servizio è già disponibile su tutto il territorio nazionale.

Se desideri saperne di più sul ripristino della classe di merito, troverai tutte le informazioni utili per mantenere la tua classe di merito sul sito CONSAP.
Ti segnaliamo inoltre una nuova iniziativa di Fondazione Ania dedicata alle vittime di grandi traumi a seguito di incidenti stradali. Per approfondimenti sul servizio, già operativo in alcune delle principali città italiane, ti invitiamo a contattare il numero verde 800 893510 o visitare la pagina dedicata al servizio sul sito della Fondazione Ania.